Nel corso dei primi due mesi, gli assegnisti del progetto – in stretta collaborazione con gli enti beneficiari – sono stati impegnati nell’analisi delle procedure e dei flussi di lavoro seguite dai funzionari archeologi per la gestione della documentazione archeologica prodotta in scavi di ricerca e/o preventivi e il rilascio di pareri e valutazioni. Questo passaggio è stato di fondamentale importanza perché ha consentito di progettare l’intero applicativo tenendo conto delle esigenze quotidiane degli uffici impegnati nella tutela del patrimonio culturale toscano.

Il report dell’attività è scaricabile al seguente link: https://www.mappalab.eu/wp-content/uploads/2021/10/report-1.1_def.pdf

X